Sospensione assicurazione auto: come funziona e perché attivarla

Sospensione assicurazione auto: come funziona e perché attivarla

Come funziona e perché si attiva la sospensione assicurazione auto? Come tutti sanno le automobili possono circolare solo se dotate di copertura assicurativa RCA. Di solito questa polizza dura un anno e dev’essere rinnovata entro la scadenza. Il premio copre l’intera durata della polizza, senza eccezioni, sottintendendo un utilizzo costante della vettura nell’arco dei 12 mesi garantiti dal contratto. Ed è ciò che in effetti avviene nella maggior parte dei casi.

Può succedere però che il titolare di una polizza RC auto si accorga di poter o dover fare a meno di un veicolo assicurato per un lasso di tempo molto ampio. I motivi possono essere diversi, da una trasferta di parecchi mesi all’estero a un’improvvisa indisposizione fisica che richieda un periodo di riabilitazione. Solo che l’assicurazione si paga anche se la vettura resta ferma a lungo. A meno di attivare la sospensione assicurazione auto, che consente di ‘congelare’ la polizza annuale RC auto per un intervallo di tempo, durante il quale non si paga il premio, e di riattivarla successivamente.

La procedura per sospendere l’assicurazione auto è molto semplice: è sufficiente comunicarlo alla propria compagnia (se il contratto lo permette) attraverso le modalità previste, specificando con estrema precisione la data d’inizio e fine del periodo di sospensione. L’accettazione è quasi automatica, anche se ogni compagnia assicurativa può imporre delle regole diverse. Per esempio ci sono imprese che non che non concedono il ‘congelamento’ se mancano meno di tre mesi alla scadenza della polizza RC auto, altre che consentono al massimo due sospensioni all’anno, altre ancora che si fanno consegnare il certificato di assicurazione e l’eventuale carta verde.

Per riattivare la copertura una volta terminato il periodo di sospensione basta una semplice comunicazione alla compagnia, ma la riattivazione può essere anche automatica (dipende dalle condizioni del contratto). A volte è previsto un costo per ripristinare la polizza, altre volte no. Anche in questo caso è meglio informarsi prima, e comunque parliamo di cifre comprese tra 20 e 30 euro circa, nulla di insormontabile.

Cosa bisogna sapere quando si applica l’assicurazione sospendibile? In realtà una cosa sola, ma fondamentale: durante la fase di sospensione la vettura è a tutti gli effetti priva di copertura obbligatoria RC auto, con tutte le conseguenze immaginabili. Quindi non soltanto scatta l’assoluto divieto di circolazione, ma l’automobile va ritirata completamente dalla strada (guai a lasciarla parcheggiata in una via pubblica) e custodita in un box o altro spazio privato.

Offerte confrontate

Con il nostro comparatore di polizze auto trovi la migliore assicurazione on line e risparmi fino a 500€. Bastano 3 minuti!

Strumenti di calcolo

  • Assicurazioni auto

    Risparmia fino a 500€ scegliendo una nuova compagnia assicurativa.

  • Prestiti

    Richiedi un prestito fino di importo fino a 60.000€ per le tue spese personali.

  • Conti correnti

    Confronta i conti più convenienti del mercato e metti al sicuro i tuoi risparmi.

  • Adsl

    Confronta 11 operatori e risparmia fino a 400€ sull'ADSL.