Prestiti a fondo perduto

I prestiti a fondo perduto sono finanziamenti che non devono essere restituiti a chi li ha erogati. Si tratta di sovvenzioni in denaro concesse perlopiù per finanziare l'avvio di nuove attività economiche, come nel caso dei prestiti d'onore.

I finanziamenti a fondo perduto rispondono all'esigenza di incentivare l'imprenditorialità e di stimolare l'iniziativa economica privata. Sono spesso erogati a specifiche categorie di persone, in particolare alle categorie che incontrano maggiori difficoltà nell'accesso al mercato del lavoro, come i giovani al di sotto dei 35 anni di età, le donne e i disoccupati.

Solitamente i prestiti a fondo perduto sono concessi nell'ambito del prestito d'onore. Questo tipo di prestito va a finanziare nuove attività imprenditoriali e incentiva l'autoimpiego attraverso l'erogazione di una quota di finanziamento a fondo perduto e un mutuo a tasso agevolato. Il prestito è concesso per la copertura delle spese di costituzione e per il finanziamento dei costi di gestione sostenuti nel corso del primo anno di attività. I contributi a fondo perduto possono essere pari al massimo a metà della cifra finanziata e non vanno restituiti, mentre il mutuo è concesso a condizioni economiche agevolate e deve essere rimborsato entro un periodo che arriva al massimo a 8 anni.

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i migliori prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Strumenti di calcolo

  • Assicurazioni auto

    Risparmia fino a 500€ scegliendo una nuova compagnia assicurativa.

  • Prestiti

    Richiedi un prestito fino di importo fino a 60.000€ per le tue spese personali.

  • Conti correnti

    Confronta i conti più convenienti del mercato e metti al sicuro i tuoi risparmi.

  • Adsl

    Confronta 11 operatori e risparmia fino a 400€ sull'ADSL.