Codice identificativo della carta

Il codice identificativo della carta è un codice numerico riportato su tutte le carte di credito, di debito e ricaricabili.

Il codice identificativo è la sequenza di 13 o 16 cifre stampata in rilievo sulla parte frontale della carta. Viene attribuito automaticamente dalla banca emittente, secondo uno standard che tiene conto del circuito di pagamento al quale appartiene la carta, della banca stessa e del conto a cui è associata la carta. L'ultima cifra ha una funzione di verifica e viene assegnata da un algoritmo. Il codice identificativo va digitato ogni volta che si utilizza la carta per un pagamento senza ricorrere a un dispositivo POS, come nel caso degli acquisti online o via telefono (in questi casi, oltre al codice della carta, è necessario digitare anche il codice di sicurezza CVV riportato sul retro). Il numero della carta deve anche essere comunicato alla banca in caso di furto o smarrimento, per richiederne il blocco.

Questo codice non va confuso con il PIN: mentre il primo identifica la carta di pagamento, il secondo è un codice operativo necessario per autorizzare operazioni di pagamento e prelievo fatte dal titolare presso uno sportello automatico o un POS. In più, mentre il primo codice è stampato sulla carta e può essere letto da chiunque, il codice PIN è segreto e noto solo al titolare della carta di credito o di debito.

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i migliori conti online, i conti correnti e deposito delle banche operanti sul territorio italiano.

Strumenti di calcolo

  • Assicurazioni auto

    Risparmia fino a 500€ scegliendo una nuova compagnia assicurativa.

  • Prestiti

    Richiedi un prestito fino di importo fino a 60.000€ per le tue spese personali.

  • Conti correnti

    Confronta i conti più convenienti del mercato e metti al sicuro i tuoi risparmi.

  • Adsl

    Confronta 11 operatori e risparmia fino a 400€ sull'ADSL.